Cerca
Cerca ricerca avanzata

grandi personaggi

Nathan Never

Nathan Never è stato il primo fumetto della Bonelli di genere fantascientifico. Ideato da Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna, ha esordito in edicola nel 1991 con un albo intitolato Agente Speciale Alfa che aveva per tema le tre leggi della robotica di Asimov.

Nathan è il detective di un futuro segnato dalla presenza di una tecnologia da sogno, che facilita la comunicazione senza però liberare l'uomo dai suoi problemi. Le sue storie sono figlie della multimedialità, e di diverse sollecitazioni grafiche e narrative. Ma è moderno lo stesso personaggio, fatalmente consapevole che ogni successo non riuscirà a renderlo più felice. Collezionista di cimeli del passato (dischi in vinile e libri di carta), Nathan svolge il suo lavoro di agente speciale come fosse routine quotidiana, cercando di trovare motivazioni che lo portino a superare le tragedie personali. Tra viaggi stellari, tute pressurizzate e proiezioni olografiche, Nathan apre le porte dell'avventura a un mondo del domani di grande attualità.

 

Cli cca qui per vedere i prodotti di Nathan Never