Cerca
Cerca ricerca avanzata

Shop Online

TUTTO RAT-MAN 32

TUTTO RAT-MAN 32

TUTTO RAT-MAN 32

16x21, B., 128 pp., b/n

PANINI COMICS

Autore
LEO ORTOLANI
Editore
PANINI COMICS
Anno
2009
Collana
TUTTO RAT-MAN
Categoria
Fumetti Italiani

Acquistabile dal 01/08/2009

prezzo: 3.30

sconto: 10.0%

prezzo scontato: 2.97

All'Interno

Quando ci vuole, ci vuole. E per questo numero di Tutto Rat-Man ci vuole eccome. Che cosa ci vuole? Ci vuole un bel “Capolavoro”. Essì, ci vuole proprio. In questo numero infatti sono raccolti i numeri di Rat-Man 61 (“Era Mio Padre”) e 62 (“299”) e tutti e due, per motivi diversi, meritano quella parola un po’ impegnativa. O almeno mettono il dubbio. “Era Mio Padre” è un racconto davvero unico nella produzione di Ortolani. Da un lato si inserisce pienamente nella complessa continuity della serie, con flashback ambientati nel passato remoto e remotissimo di Rat-Man, e rivelazioni cruciali su Rat-Boy, Piccettino e la figura certamente malvagia ma anche controversa di Janus Valker. Dall’altro, la tecnica è quella dell’Ortolani più maturo, con inserti surreal-demenziali al limite del sublime, con esiti comici di altissimo livello (cfr. “Piero della Gigetta, detto ‘il Ricalcone’” et alia). Su “299” non c’è davvero molto da dire: è solo la prima parte di una lunga storia, la seconda sarà pubblicata in dicembre su Tutto Rat-Man 33 e si chiama “+1”. I più acuti avranno già capito che il titolo intero è “299+1” e i più ferrati in questioni aritmetiche avranno anche capito chi è finito nel mirino delle pseudo-parodie di Leo, questa volta. E in ogni caso, preparatevi per la gloria!